Gv 19, 28-42

2.04.2021 Venerdì Santo   Dal Vangelo di Giovanni (19,28-42) […] Gesù, sapendo che ormai tutto era compiuto, affinché si compisse la Scrittura, disse: «Ho sete». Vi era lì un vaso pieno di aceto; posero perciò una spugna, imbevuta di aceto, in cima a una canna e gliela...
LEGGI →